Convegni | Congressi internazionali | Summer-School

1.Introduzione

La tematica della comunicazione è oggi particolarmente attuale e riveste sempre più un ruolo cruciale all’interno della pratica medica e della relazione medico-paziente.

La peculiarità del rapporto comunicativo in Pediatria è che esso si svolge primariamente fra pediatra e genitori. Dare il messaggio di un figlio malato a dei genitori non è un istante, un momento, una frase che si apre e si chiude, ma è un processo lungo che può richiedere tutto il tempo di un’ospedalizzazione e di eventuali controlli. Circa la chiarezza delle informazioni da dare, l’approccio è ad un tempo semplice e critico: dosare l’informazione rendendola facilmente comprensibile è l’obiettivo principale che va tuttavia coltivato non penalizzando l’esaustività dell’informazione stessa. Ciò vale sia per la comunicazione di problemi di salute risolvibili che per patologie infauste o croniche. In quest’ultimo caso utilizzare le parole e i gesti più appropriati è importante per gettare le basi solide per una presa in carico efficace del bambino e della sua famiglia e quindi per una maggiore “alleanza terapeutica”.

Il pediatra si rivolge secondariamente anche al bambino qualora l’età e le capacità intellettive lo permettano. Una relazione accogliente ed empatica agevola il piccolo paziente e la sua famiglia nella consapevolezza della patologia e del disagio emotivo che ne deriva.

Dati della letteratura dimostrano che una buona capacità comunicativa del medico è in grado di migliorare sia l’aderenza del paziente alle cure, sia il decorso della malattia.

Riportando alcune esperienze personali abbiamo preso in considerazione le modalità di approccio nella comunicazione della diagnosi.

Documenti più scaricati

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.